Parliamo di capelli con Vanessa di Hair Couture




Ho avuto la fortuna di farmi i capelli due settimane fa da Vanessa di Hair Couture, ed era chiaro per me che anche a solo 21 anni possiede così tante conoscenze sul mondo dei capelli ed è più che felice di condividere la sua conoscenza agli altri.

Sono super entusiasta di annunciare che Vanessa, così come i suoi colleghi parrucchieri e stilisti di Hair Couture, scriveranno altri blog nel prossimo futuro su tutto ciò che riguarda i capelli per il blog NVBeauty. Vi consiglio vivamente di visitare Hair Couture a Monza perché sono esperti pieni di talento, oltre a offrire sempre un ambiente caldo, rilassante e accogliente quando si entrare nel salone.



CHI SEI E COME SEI ENTRATA NEL MONDO DEI PARRUCCHIERI?

Ciao a tutti, sono Vanessa e ho 21 anni. Lavoro dal 2018 nell’atelier di parrucchieri ed estetica “Hair Couture” in centro città di Monza, insieme ad altri 9 ragazzi con cui condivido la stessa passione per l’hairstyle, la moda e l’arte. Mi sono diplomata all’Accademia BBA a Paderno Dugnano (MI) nel 2017, la mia prima esperienza lavorativa è stata in un salone Aldo Coppola in cui ho svolto l’alternanza scuola lavoro, per poi essere assunta. Durante il periodo scolastico capii che volevo avere una approccio diverso e più costruttivo sul mio lavoro, per questo motivo ho cercato la “via giusta” per poter percorrere gli obbiettivi che mi ero preposta. Ho potuto apprendere tecniche di lavoro e una professionalità che mi hanno affascinata fin da subito. Lo stile Coppola è stata la mia base, ma sicuramente è solo negli ultimi 3 anni che sono davvero “cresciuta” e mi sono potuta formare esattamente come ho sempre desiderato.


HAI SEMPRE SAPUTO DI VOLER FARE LA PARRUCCHIERA? Si e ogni giorno ripenso alla strada fatta e continuo a ripetermi che sono una persona davvero fortunata, oltre a me stessa devo ringraziare anche i miei genitori che mi hanno sempre lasciata scegliere la mia strada, senza vincolarmi. Essere una hairstylist non è solo saper fare bene pieghe o colori, la chiave per distinguersi è mettere sempre passione e arte in tutto ciò che si fa. Cerco sempre di fare la differenza svolgendo il mio lavoro nel migliore dei modi e cercando di unire alla tecnica la mia creatività, trasformando il mio servizio in un messaggio di bellezza. Quando da piccola sfogliavo le riviste di moda mi focalizzavo sull’hairstyle e capii che questo doveva essere il lavoro della mia vita.



CHE CONSIGLI DARESTI A UNA PERSONA CHE VUOLE DIVENTARE PARRUCCHIERA? Come dicevo prima, secondo me questo lavoro è per certi versi una forma d’arte, non abbiate paura di osare, non smettete mai di mettervi in discussione, cercate sempre la novità e aggiornatevi costantemente provando anche a osservare le cose da un punto di vista diverso. Comprendere il cliente e le sue esigenze non è sempre facile, è importante seguire la sua idea e soddisfarla ma lo è anche avere il coraggio di dire “no” quando il progetto non è in linea con il proprio stile, riuscendo così a essere dei veri stilisti in grado di dare la propria impronta.


CON CHE FREQUENZA DOVREI TAGLIARMI I CAPELLI? Questa è una domanda alla quale non esiste una risposta unica e valida per chiunque, perché ognuno di noi ha esigenze differenti. Un taglio corto o più strutturato avrà sicuramente una manutenzione più frequente, così come refresh periodico a tutti i tipi di taglio é un’ottima abitudine per avere sempre un capello sano e bello.


CHE CONSIGLIO DARESTI A UNA PERSONA CHE TINGE SPESSO I CAPELLI? COME SI POSSONO MANTENERE CAPELLI SANI? Affidatevi sempre a dei professionisti: non ve ne pentirete. Quando mancano competenze e attenzione c’è sempre il rischio di ritrovarsi insoddisfatte del lavoro fatto. Il mondo della colorazione è molto ampio, esistono tecniche e colori che si distinguono dalla classica tintura, permettendo di agire in modo meno aggressivo e più salutare per il capello. Trovate un un hairstylist di fiducia che vi sappia consigliare e guidare. Un altro consiglio è quello di inserire nella hair-care dei trattamenti di ricostruzione, sia a casa che in salone.




QUALE SHAMPOO E BALSAMO CONSIGLI E PERCHE? In questi anni mi sono trovata a testare molti prodotti, i migliori marchi che mi sento di consigliare sono Olaplex, Shu Uemura, e “Redken”. Il primo arriva dalla California e nasce come trattamento di ricostruzione. La linea si compone di 7 prodotti, ciascuno con una funzione specifica. Il n. 4 (shampoo) e 5 (conditioner) sono due validi alleati da inserire nella propria hair-care, abbinati al prodotto n. 3 (repair and strengthens) permette di prolungare la ricostruzione professionale fatta in salone. “Shu Uemura” invece nasce in Giappone, unisce natura e arte. Sono un vero rituale di bellezza grazie ai rari e preziosi elementi d’oriente. La linea haircare si compone di diverse referenze, ciascuna con una formulazione e una nota floreale specifica per qualsiasi esigenza del capello. Il loro “must have” è sicuramente la linea “Ultimate Reset”, particolarmente indicata per i capelli danneggiati o stressati da servizi chimici e/o meccanici. Le proprietà del riso e del fiore di loto ricostruiscono la fibra capillare donando nuova vita al capello. Un altro consiglio è l’ olio alla camelia della linea “Essence Absolue”. Un prodotto che idrata e protegge, ricco di lipidi essenziali. L’ultimo suggerimento è l’hair-care firmato Redken. Nasce a NYC, una vera e propria svolta per il mondo HAIR STYLE grazie ai suoi prodotti innovativi e alla continua ricerca. La linea color extend è ideale su capelli colorati o decolorati per mantenere il colore sempre lucente e la linea all soft è consigliabile su capelli secchi e destabilizzati grazie al suo potere nutriente all’olio di argan. Io adoro la linea “extreme”, nominata best seller come shampoo ricostruente ALLURE 2017. Garantisce capelli forti e sani grazie alla biotina che è una vitamina nota per le sue proprietà fortificanti.



TELEFONO: 03314968248  CALL: 07512169385

Fashion & Beauty at NVBeauty

London/Milan